Centrale di decompressione a doppio stadio a inversione automatica (Q = 90 Nm3/h)

zoom_in

Descrizione

Descrizione

Centrale di decompressione a doppio stadio a inversione automatica (Q = 90 Nm3/h)  per utilizzo in impianti di gas medicali.

Download

Condividi su

FacebookLinkedin

Identificazione

  • Centrale di decompressione a doppio stadio a scambio pneumatico per la distribuzione dei gas medicali, portata massima 90 Nm3/h
  • Doppio salto di pressione per mezzo di doppio riduttore di pressione tra pressione fonte gassosa e pressione di linea
  • Monitoraggio della pressione mediante trasduttori di pressione o pressostati a scelta
  • Sensore fonte attiva integrato nell’inversore automatico
  • Predisposizione per inserimento allarme in scatola IP 56
  • Montaggio su telaio zincato e verniciato
  • Coperchio di chiusura predisposto per la visualizzazione in continuo di modulo d’allarme e manometro di linea
  • Marcatura laser su apposita etichetta del lotto di produzione e del codice prod

Marcatura CE

Organismo Notificato: 0426
Marcatura CE in classe di rischio II B secondo Decreto Legislativo 24 febbraio 1997, n. 46 “Attuazione della Direttiva 93/42/CEE, concernente i dispositivi medici” e s.m.i.

Normative di riferimento

UNI EN ISO 10524-2 “Riduttori di pressione per l’utilizzo con i gas medicali – Parte 2: Riduttori di pressione di centrale e di linea”
UNI EN ISO 7396-1 “Impianti di distribuzione dei gas medicali – Parte 1: Impianti di distribuzione gas medicali compressi e per vuoto”
UNI EN ISO 15001 “Apparecchi per anestesia e ventilazione polmonare – Compatibilità con l’ossigeno”